Presentare Istanze IMU

Servizio attivo

Il servizio permette di chiedere il rimborso di somme pagate in eccedenza, il riesame o la rateizzazione di avvisi di accertamento.

A chi è rivolto

Ai contribuenti che hanno pagato IMU in eccesso, ai contribuenti che hanno ricevuto la notifica di avvisi di accertamento.

Come fare

Presentando all’ufficio tributi l’istanza in carta libera o mediante l’utilizzo della modulistica messa a disposizione dal comune, da inoltrare a mano all’ufficio protocollo, per posta, con posta elettronica ordinaria all’indirizzo tributi@comune.sestu.ca.it , con pec all’indirizzo protocollo.sestu@pec.it

Cosa si ottiene

Il rimborso delle somme versate e non dovute; il riesame dell’avviso di accertamento con annullamento/rettifica; la rateizzazione dell’avviso di accertamento.

Tempi e scadenze

Il rimborso deve essere chiesto entro il termine di cinque anni dal giorno del versamento, oppure da quello in cui è stato accertato il diritto alla restituzione. Il Comune provvede ad effettuare il rimborso entro 180 giorni dalla data di presentazione della richiesta. Il riesame e la rateizzazione degli avvisi di accertamento devono essere chiesti entro sessanta giorni dalla notifica.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.
Argomenti:

Pagina aggiornata il 26/03/2024, 16:59

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri